Crea sito

Per sempre la stessa (Soft Cell)

...un mondo tutto suo.

…un mondo tutto suo.

 

 

 

 

 

 

Lui vive in un mondo tutto suo
Gli piacerebbe il tempo per confondersi la mente
E gli piacerebbe tempo per andare
Vede che le cose gli passano davanti
E quelle che non ha mai avuto
Tutti hanno qualcosa ma lui no
Per cui vive in un mondo tutto suo
Lui piange e mente
È indifferente e gentile
Esce il venerdì sera
Si ubriaca ed inizia una rissa
E perde la testa
E si perde di vista
Perché i tempi sono difficili
Ed i soldi pochi
Perché è stressato
Perché ha colpa
La vita non cambia mai
È per sempre la stessa

Lui vive in un mondo tutto suo
Ha un figlio ma non lo sa
Voleva amore così amò se stesso
Ha toccato il fondo

Lui vive in un mondo tutto suo
Lui vive in un inferno tutto suo
Guarda l’orologio e guarda il tempo
Guarda la sua vita che se ne va su una catena di montaggio
E la gioventù che non ha mai conosciuto
Lui piange e mente
È indifferente e gentile
Esce il venerdì sera
Si ubriaca ed inizia una rissa
E perde la testa
E si perde di vista
Perché i tempi sono difficili
Ed i soldi pochi
Perché è stressato
Perché ha colpa
La vita non cambia mai
È per sempre la stessa
Per sempre la stessa

(Soft Cell – Forever the same / The art of falling apart)

Leave a Response

*