Crea sito
RSS Feed

Se non spari non sei americano ?

0

maggio 16, 2017 by Vincitore Locarno

La prima cosa che mi verrebbe da pensare è che “gli americani sono tutti pazzi”.

Io non lo so se da una guerra, specie se ingiusta, possa o meno scaturire qualcosa di buono in mezzo alla morte ed alla devastazione.

Però quando dovesse succedere, ecco che trovi sempre qualcuno o qualcosa pronto a riportarti coi piedi per terra. E la terra ti dice: non c’è fine al peggio.

Così quando un poliziotto, forse proprio grazie alla sua esperienza in guerra pensa di poter avere una sua idea di ciò che può essere pericoloso o no, gli viene ricordato che la cosa più ragionevole da fare è: nel dubbio, spara.

non hai dubbi ? spara lo stesso.

Ecco perché la prima cosa che mi verrebbe da pensare è che “gli americani sono tutti pazzi”, ma poi è innegabile che chi non ha sparato è anch’egli americano.

Chi è stato ucciso dagli altri due poliziotti intervenuti successivamente (quelli del “nel dubbio – anche senza –  spara”), è anch’egli americano (statunitense, ok).

E come loro tutti quelli che si oppongono nei fatti o nel pensiero a questo modo di vivere ai tempi del far west.

Di qui la domanda: ci sarà mai fine al peggio ?

Di qui la mia convinzione che mi porta a considerare le persone prese individualmente e non per un gruppo sia esso etnico, religioso, geografico…

Ok è uno spunto che parte da una notizia brutta ma al contempo foriera di una qualche speranza nel caso venga presa come una voce fuori da questo coro assordante.
E allora… resistiamo.

Sorgente: Poliziotto non spara a nero armato: lo licenziano


0 comments »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*