Mai più mal di testa con Vendola Zip

Quante volte nella vostra vita, ascoltando un’intervista di Nichi Vendola vi siete trovati a pensare “Dove avrò messo il cachet ?”.
Quante volte vi siete stancati di leggere l’interminabile pagina a lui dedicata su Wikiquote ?
Quante volte, quando infine con uno sforzo sovrumano siete arrivati alla fine di un suo discorso, vi siete detti con un sorriso amaro: “sì, sì, ma io mica ho capito cosa voleva dire…” ?

Un esercito di ingegneri matematici ed informatici hanno finalmente sviluppato un algoritmo capace di ridurre al succo le parole di Nichi Vendola. Avrete più tempo per i vostri figli, oppure potrete uscire a fare spese e rilanciare i consumi facendo ripartire l’economia e, forse, la carriera di Renzi come politico vagamente credibile.

Ve bene, non vogliamo esagerare.
Accontentatevi di capire, finalmente una volta per tutte, le interviste del leader di S.E.L., Nichi Vendola con..

vendolazip-banner

Vendola Zip è un marchio registrato.

Copyrighted.com Registered & Protected  EIG1-JEER-TKOR-HZCU

Renzi a Che Tempo Che Fa: “Non cancelliamo solo l’art.18, ma tutti i co.co.pro”

Edulcorante disinteressato

Edulcorante disinteressato

E qual è il problema ?

Fase Uno:
Elimineranno la parola co.co.pro. ché oramai s’è bruciata non la vuol sentire più nessuno. Oddìo ci sarà sempre qualche cretino, stakanovista della propaganda, al quale non è ancora arrivato il contrordine e continuerà a cantare la cantilena del tipo: “Ahò, l’ha detto Biaggi eh ! No quello delle moto, Biaggi quello che l’hanno fatto fuori, ‘sti comunisti che non se sò accorti che l’Urss è fallita ! Ahò hai capito che ho ddetto ? Fallita ! Era Biagi ? E io che ho ddetto ?”. Seguono coretti da dietro: “Ducce! Ducce! Ducce!”

Fase Due:
Invenzione di un nuovo acronimo per uno status lavorativo identico se non peggiore.
Sarà mostrato a tutti il 5% di convenienza (al ricorrere di condizioni tipo che deve nevicare nel Sahara durante la stagione più torrida) a fronte del 95% tenuto debitamente fuori dai discorsi. Tanto basterà a far dire ai dabbenisti (se in Italia fondassero il Partito Dabbenista prenderebbe almeno il 41% dei voti): “Boh vediamo un po’ come va ? Magari l’azzeccano stavolta. Tanto è tutto un magna-magna. (1)”

Fase Tre:
Dopo poco tempo già non se ne parlerà più, dato che oramai sarà diventato controproducente tirare di nuovo in ballo, sia da destra che da sinistra, i famosi ristoranti pieni.
Il rischio è che a qualcuno venga in mente di fare un piss bucket challenge, ché a quel punto qualche eurino lo tirerebbe su anche quello.

Fase Quattro:
A “malattia conclamata”, qualcuno di quelli che hanno ottenuto il permesso di dirsi “de sinistra, però quella vera eh” (2) comincerà a dire: “forse, dico forse le cose non stanno andando come si pensava.”. Lo diranno pure quelli solo “de sinis…” pardòn, quelli Democratici, ma si riferiranno al fatto che Renzi sarà ingrassato ancora.
Quelli “de destra dura e pura” invece, sputeranno fuoco e fiamme di fronte al popolo, mentre una volta tornati in sede affermeranno che “oh và, tanto quelli hanno sopportato tutto, sopporteranno anche questa!”.
Pure quelli “de sinistra” ma con l’aria corrucciata.

Solo che quello che nessuno di noi si confesserà o meglio farà finta di non sapere, è che invece era proprio così che doveva andare.

Fase Cinque:
I consumi continuano a calare malgrado le file (pagate e non) per l’uscita dell’iPhone 7 (sì, sette) e allora che si farà ? Il Dizionario della lingua Italiana edito dalla Treccani, contiene circa 500.000 vocaboli tra lemmi ed accezioni. L’ultima edizione poi ha aggiunto 1600 parole nuove.
Che ci vorrà ad arrivare a 1601 ?

 

note.
(1) «Tanto è tutto un magna-magna.» Frase ad uso condimento, con quel giusto dosaggio di qualunquismo, finta indignazione ed una spruzzata di “a me non mi fanno fesso”.
(2) «de sinistra, però quella vera eh» Sinistra del PD, l’unica possibile in Italia, dato che SEL o quelle robe lì sono perennemente in trattativa per un posticino da sottosegretario o sottoportaborse. Magari sottoporta e basta.